Home Bioetica Offerta formativa Master di I livello in Bioetica e Scienze Ambientali

Master di I livello in "Bioetica e Scienze Ambientali" PDF Stampa E-mail




MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

BIOETICA E SCIENZE AMBIENTALI

 

Perché

E' un master di livello internazionale che offre l'opportunità di affrontare questioni tecniche, come quelle delle scienze ambientali, nell'ambito di una politica di filiera organica e seguendo un percorso di studio profondamente incentrato sull'etica e sulla bioetica. E' realizzato dall'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum insieme al Cesab, il Centro di ricerche interuniversitario in scienze ambientali e biotecnologie.

E' un percorso di studio che approfondisce la concezione antropocentrica e integrale dello sviluppo umano, dove si può studiare l'uso delle più avanzate conoscenze in tutti i campi del sapere e delle applicazioni scientifiche e tecnologiche per la risoluzione dei problemi ambientali e lo sviluppo delle Green economy. Inoltre, propone un modello di sviluppo economico e civile delle nazioni secondo i principi dello sviluppo integrale della persona, e della famiglia, cioè la valorizzazione delle capacità dell'uomo, della sua persona, della sua dignità e del suo lavoro secondo i criteri della
difesa e sviluppo del  bene comune. E' un'opportunità formativa unica per approfondire le tematiche etiche ed umanistiche che si relazionano con lo sviluppo delle risorse naturali e del territorio. Ciò, per un'ecologia al servizio dell'uomo e una visione olistica delle tematiche ambientali.

Quadro di riferimento

Le politiche internazionali, le linee prioritarie di azione dell'e Europea confermano la centralità delle politiche ambientali nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo e la necessità di una maggiore integrazione tra sviluppo sostenibile, competitività e occupazione. La sensibilità con cui una società affronta i problemi dell'ambiente mostra il suo grado di civiltà, per questo è fondamentale poter utilizzare tutte le competenze, umane, educative, scientifiche, tecnologiche, economiche ed etiche per poter analizzare e risolvere i principali problemi che caratterizzano il rapporto tra le attività umane e il creato.

 

Destinatari

Architetti, ingegneri, chimici, geologi, studiosi in campo ambientale, avvocati, insegnanti, educatori, dirigenti, funzionari della Pubblica Amministrazione, operatori del settore sia in campo civile che industriale, giornalisti ed addetti agli uffici stampa ed alle pubbliche relazioni, studenti, sacerdoti e religiose, e tutti coloro che intendono approfondire la conoscenza scientifica sui temi ambientali per operare nel campo della ricerca e protezione ecologica.

Principali argomenti trattati

 

Modulo 1 - Ecosistema e strategie di sviluppo sostenibile

(44 ore frontali – 7 Ects) Fornire allo studente gli elementi di base che possano portarlo a capire quali politiche di sviluppo sostenibile si possono attuare concentrandosi però su aspetti sociali, etici e morali.

Modulo 2- Bioetica e ambiente naturale e umano

(82 ore frontali – 13 Ects) Fornire allo studente quegli elementi di bioetica necessari per permettergli di analizzare in maniera corretta le politiche delle biotecnologie e lo sviluppo etico dell'ambiente.

Modulo 3 - Territorio e risorse, soggetti interessati e condizioni di sostenibilità

(41 ore frontali – 7 Ects) Elementi pratici di studio per consentire una analisi del rapporto tra ambiente, territorio, ecosistemi e sviluppo sociale e imprenditoriale.

Modulo 4 - Fonti energetiche e ambiente

(25 ore frontali – 4 Ects) Analizzare i processi energetici che sono alla base dello sviluppo sostenibile e i processi legislativi di liberalizzazione e del mercato interno

Modulo 5 - Efficienza energetica

(24 ore frontali – 4 Ects) Analisi dei principali aspetti tecnico/scientifici del settore del risparmio energetico e dell’efficienza nella gestione dell’energia

Modulo 6 - Economia e diritto dell’energia (40 ore frontali - 7 Ects) Analisi dei principali aspetti giuridici ed economici alla base dello sviluppo energetico e per sviluppare politiche di filiera.

Sbocchi professionali

Per chi già lavora

Il Master è destinato a formare manager governativi, professionisti, consulenti, interessati che ricoprono o ricopriranno ruoli di responsabilità nell’elaborazione, esecuzione e valutazione dei programmi di sviluppo territoriale, di promozione della piccola e media impresa, di associazioni, di governi locali o centri di ricerca attiva in uno dei seguenti settori di governance: politiche sociali, direzione Strategica, pianificazione Strategica, sviluppo Sostenibile e in grado di attivare e gestire percorsi partecipati su questioni urbane, ambientali e sociali.

Per chi si avvia al lavoro

E' una specializzazione sempre più richiesta perché offre l'occasione di affrontare temi tecnici con un approccio profondamente etico.

Le figure professionali di riferimento sono:

- Manager del governo del territorio;

- Manager esperto nella programmazione energetico-ambientale-territoriale;

- Esperto di progettazione di sistemi di energie rinnovabili.

 

Stage e borse di studio

Al termine del corso sono previsti periodi di stage, alcuni con borse di studio, in strutture e organismi pubblici o privati.

Organi del master

Consiglio Direttivo del Corso: Prof. P. Gonzalo Miranda LC (Apra); Prof. Massimo Losito (Apra); Prof. Ercole Amato (Cesab): Prof. Antonio Gaspari (Cesab)

Coordinatore del Master: Prof. Ercole Amato (Cesab)

Responsabile organizzativo: Dott. Daniel Ienciu (Cesab)

Comitato Scientifico: Prof. P. Gonzalo Miranda LC (Apra); Prof. Massimo Losito (Apra); Prof. Joseph Tham LC (Apra); Prof. Alberto Garcia (Cattedra Unesco); Prof. Ercole Amato (Cesab); Prof. Antonio Gaspari (Cesab); Dott. Giampiero Valenza (Cesab); Ing. Luca Talamona (Cesab).

 

Frequenza

La formula è stata organizzata tenendo conto delle diverse necessità degli studenti, anche di quelli già lavoratori. L’inizio del Master è previsto il 30 giugno 2016 e durerà sino al 30 giugno 2017. Il corso ha 256 ore di didattica frontale (32 giornate) all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma, cui va aggiunta la partecipazione a seminari, workshop, lezioni on site, convegni organizzati dal master (per un totale di 1.500 ore di apprendimento complessive). Le lezioni si svolgeranno il lunedì dalle 9 alle 17. É possibile seguire il Master in videoconferenza da tutte le sedi che ne faranno richiesta. Le sedi didattiche del corso sono Roma e Milano.

Per ottenere il titolo finale è necessario:

- Frequentare le lezioni senza superare il 20% di assenze delle ore di lezione;

- Superare gli esami scritti alla fine di ogni semestre

- Redigere un lavoro finale scritto di minimo 30 pagine (la scelta del tema dovrà essere approvata dai coordinatori del Master)

L’attività formativa corrisponde a 60 crediti formativi universitari (Ects) e impegnerà gli iscritti per non meno di 1.500 ore di apprendimento complessive (lezioni frontali e a distanza, studio individuale, lavoro di apprendimento, prove di sperimentazione, convegni, seminari, stage)

 

Titolo e suo conseguimento

A conclusione del Master agli iscritti che abbiano superato le prove semestrali di verifica del profitto e la prova finale viene rilasciato un Diploma di Master di primo livello.

 

Requisiti di ammissione

Per poter essere iscritti al Master è necessario essere in possesso di uno dei seguenti requisiti:

- Titolo di laurea triennale come da nuovo ordinamento universitario italiano;

- Titolo di laurea quadriennale come da previgente ordinamento universitario italiano

E’ ammessa la partecipazione al corso a studenti non in possesso del diploma di laurea previsto. In tal caso, in luogo del Diploma di Master di primo livello è rilasciato agli iscritti, al termine del medesimo percorso formativo previsto per il Diploma di Master, un Attestato di frequenza con certificato di superamento della prova finale.

Il numero minimo di partecipanti per l’attivazione del Master è pari a 18 iscritti; sotto tale numero il Master non sarà attivato.

Quota di partecipazione

Il costo di partecipazione al Master è stabilito 3.350 euro da pagarsi in tre rate:

- 1.000 euro al momento dell’iscrizione;

- 1.000 euro entro il 30 giugno 2016;

- 1.350 euro entro il 31 dicembre 2016.

Per i non laureati, il costo è di 1.700 euro da pagarsi in due rate:

- 1.000 euro al momento dell’iscrizione;

- 700 euro entro il 30 giugno 2016.

Iscrizione

Per iscriversi occorre consegnare o far pervenire, entro il 30 aprile 2016 presso la Segreteria di Facoltà di Bioetic dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum 

  • domanda di iscrizione debitamente compilata
  • copia digitale di un documento di identità
  • certificazione originale del titolo di laurea
  • un curriculum vitae
  • Dopo essere stato ammesso dal Decano lo studente viene immatricolato, ricevendo dalla Segreteria Generale il numero di matricola.
  • Dopo si può procedere al pagamento della prima rata: il      pagamento delle due rate deve indicare come oggetto la seguente dizione      “Iscrizione Master MBA 2016”.

Contatti per informazioni o iscrizioni

Cesab

Centro di ricerche interuniversitario in scienze ambientali e biotecnologie

Segreteria: tel. 06 92956634

Coordinatore  master: Dott. Giampiero Valenza, tel. 349 7442938

Mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.cesabricerche.it

 Programma del Corso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Aggiungi questa pagina nelle tue reti sociali preferite:
Reddit! Mixx! Free and Open Source Software News Google! Live! StumbleUpon! TwitThis Joomla Free PHP
Share/Save/Bookmark